Automobilismo d'Epoca di giugno 2019

Austin-Healey 100 e Triumph TR2 negli anni Cinquanta erano auto da 100 miglia all’ora, o se preferite 160 km/h. Sono loro le protagoniste della copertina
Scopri i contenuti della rivista

Automobilismo d'Epoca di giugno 2019

Austin-Healey 100 e Triumph TR2 negli anni Cinquanta erano auto da 100 miglia all’ora, o se preferite 160 km/h: velocità da auto da corsa, che fecero di loro due modelli da sogno per gli appassionati. Sono loro le protagoniste della copertina.

Automobilismo d'Epoca di giugno 2019

Il 2019 è ricco di anniversari: tra i più importanti, i 50 anni della Volkswagen-Porsche 914 e i 70 della Abarth: ripercorriamo la storia di entrambe.

Corrado Lopresto è il fuoriclasse dei concorsi di eleganza, a cui partecipa e vince con le auto della sua collezione. Tra le poche che non ha mai portato a un concorso, c’è curiosamente la sua… prima auto: una Fiat 1100 EL Tassì del 1949 che appartiene a lui dal 1973: in questo numero raccontiamo tutta la storia.

Tyrrell P34, Concorso di eleganza di Villa d’Este, Verona Legend Cars

Automobilismo d'Epoca di giugno 2019

La Tyrrell P34 è forse la Formula 1 più famosa della storia, nonostante abbia vinto soltanto un GP. La sua fama deriva dall’essere la sola “6 ruote” ad aver corso nel mondiale: raccontiamo tutta la storia, sua e anche delle altre monoposto che sono rimaste allo stadio di tentativo.
In tema di Formula 1, ricordiamo anche Niki Lauda, il grande campione recentemente scomparso, con il contributo di Mauro Forghieri e del giornalista Pino Allievi.

Maggio è il mese del raffinatissimo Concorso di eleganza di Villa d’Este e della Mille Miglia: due ampi resoconti sono dedicati a questi eventi che sono anche due eccellenti testimonial del meglio dell’Italia automobilistica nel mondo.

Completa questo numero il resoconto di Verona Legend Cars, con la mostra “100 miti” che ha avuto un ruolo centrale nell’ambito dell’evento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA