Vela e Motore di agosto/settembre 2019

Il nuovo numero di Vela e Motore è dedicato ai prossimi saloni autunnali di Cannes, Genova e Montecarlo e alle novità in esposizione.
Scopri i contenuti

Le novità autunnali

Vela e Motore di agosto/settembre 2019

Vi presentiamo infatti tutte le barche per la prossima stagione, molte saranno già in acqua, altre lo saranno a breve. Con l’ormai tradizionale formula del magazine diviso tra sezione a vela e motore, troverete le schede di tutte le novità divise tra imbarcazioni, multiscafi, natanti, superyacht, elettronica, motori e impianti. Una guida concreta per chi è già a caccia della nuova barca.

Prove e Anteprime

Vela e Motore di agosto/settembre 2019

Non mancano anteprima e prove: nella sezione vela la presentazione del Mylius 80 FD, ammiraglia del cantiere italiano che si distingue per le linee potenti ed eleganti. Un fast cruiser di oltre 23 metri tutto di carbonio semi custom. Per gli amanti dello sport ecco lo Jeanneau Sun Fast 3300, una barca per regate lunghe in doppio, in stazza Irc e un occhio alle olimpiadi del 2024. Firmata da Andrieu/Verdier è una barca veloce e aggressiva con tante regolazioni per andare forte.

Per le famiglie proponiamo la prova dello Swallow Coast 250, barca a vela inglese capace di planare fino a 15 nodi grazie al motore fuoribordo di 70 cavalli sistemato al centro e accessibile dal pozzetto. Si distingue per le prestazioni e l’abitabilità degli interni con cuccetta a V e bagno separato. Per chi cerca invece l’adrenalina dei multiscafi ecco l’Astus 20.5, un trimarano carrellabile di 6 metri per il campeggio nautico e uscite sportive. Ha posto per quattro persone e una versione più tirata per chi cerca emozioni forti.

E infine la presentazione del Luna Rossa Prada Pirelli Team con cui la squadra di Patrizio Bertelli proverà a vincere la prossima Coppa America del 2021 a Auckland, Nuova Zelanda.

Vela e Motore di agosto/settembre 2019

Nella sezione a motore ecco lo spendido Baglietto 48 M T-Line, nuovo 48 metri in acciaio e alluminio con linee razionali, dinamiche, filanti, capaci di unire eleganza formale e spirito sportivo. Ha 350 mq abitabili a cui se ne aggiungono 140 sul ponte sole, cuore dello yacht. Il tutto a cura di Francesco Paszkowski. Il Frauscher 1017 GT Air è un day cruiser dove stile ed eleganza non prescindono dalle prestazioni. Una barca ricercata per chi cerca emozioni alla guida. Agli appassionati dei gommoni piacerà la prova dello Zodiac Medline 7.5, battello per le uscite in giornata che si distingue per le capacità della carena e la versatilità dello spazio in coperta.

E infine l’intervista a Saverio Cecchi, neo presidente di Ucina Confindustria Nautica con il suo programma di riunificazione e rilancio della nautica Made in Italy


© RIPRODUZIONE RISERVATA