Vela e Motore di ottobre 2019

Sali a bordo del nuovo numero di ottobre di Vela e Motore per scoprire le cinque vincitrici del Premio Barca dell’Anno 2019 votate dai lettori e dai visitatori del Salone di Genova e molto altro ancora.
Scopri i contenuti

Vela e Motore di ottobre 2019

Vincitori e Novità

Vela e Motore di ottobre 2019

Sul gradino più alto del podio: Italia Yachts 11.98 (categoria barche a vela), tra quelle a motore Rizzardi INsix, nei multiscafi Lagoon Sixty7, Runabout Ernesto Riva nei natanti a motore e Salpa Soleil 42 nella categoria gommoni. Le cinque barche vincitrici del nostro Premio Barca dell’Anno, giunto alla 18° edizione, sono state festeggiate al Salone di Genova da tutti i cantieri e i protagonisti del Salone.

Nella sezione novità, una selezione delle prime barche (a vela, a motore, gommoni e catamarani) che abbiamo passato ai raggi X ai saloni di Cannes e Genova. Siamo saliti a bordo, come se fossimo in navigazione, per scoprirne punti forti, difetti proprio come se foste voi al timone.

Vela

Vela e Motore di ottobre 2019

Ricca, come sempre, la spazio dedicato alle prove con il test dell’X-Yachts X4°, entry level (protagonista della nostra copertina) e quinto modello della gamma X. È il fast cruiser con cui il cantiere festeggia 40 anni di attività. Prestazioni, qualità e robustezza sono i suoi punti di forza.

Ancora a vela con il catamarano Fountaine Pajot Elba 45, evoluzione del vecchio Helia 44, prende il nome dalla maggiore delle isole dell’Arcipelago Toscano. Spazi e doti di navigazione sono i fiori all’occhiello di un multi dedicato alla crociera pura. Sottocoperta versioni a tre o quattro cabine.

Motore

Vela e Motore di ottobre 2019

Per la parte dedicata al motore, facciamoci stupire dal Silent 55: zero emissioni, nessuna vibrazione, lunghe autonomie e un comfort da superyacht. Sono i punti di forza di questo catamarano austriaco lungo 16,70 metri a energia solare.

Scendendo di taglia, ecco il Merry Fisher 895 Marlin. In quasi nove metri di lunghezza ha tutte le caratteristiche della sua gamma, ma è anche una barca ideale per la famiglia. ottime le prestazioni e buona la maneggevolezza, anche grazie a una carena progettata specificamente per i fuoribordo.

Gommoni

Vela e Motore di ottobre 2019

Per gli amanti dei gommoni è il turno del Ranieri Cayman 35.0 Executive Super Sport. Con due Suzuki DF 300 Apx abbiamo sfiorato i 40 nodi. Sottocoperta quattro cuccette per pianificare una crociera di più giorni. L’arredo richiama lo stile della coperta e si fa apprezzare per un minimalismo curato e razionale e un bagno del tutto fruibile.

E ancora il Joker Boat Barracuda 650. Battello con carena collaudata e coperta modificata dal pescatore professionista Gabriele Giannella. Spinto da un fuoribordo Yamaha F200G tocca i 39 nodi di massima.

Elettronica e Normandia

Vela e Motore di ottobre 2019

Elettronica sempre più protagonista a bordo? Ecco dal gruppo Navico i nuovi strumenti elettronici, display e funzioni più intuitive e facili da ricordare in nome della semplificazione.

E dopo tante novità ricordiamo lo sbarco di Normandia. Alte maree, distese di sabbia, dune, pascoli e il vento del Nord sulla spiaggia che vide nel 1944, arrivare gli Alleati. E poi i fari, antiche sentinelle, che sfidano le onde e guidano da sempre i naviganti. Un itinerario (diverso) in questa terra di Francia può partire così ripercorrendo quel giorno che cambiò la storia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA