TT 600 RE
Rivista
Motociclismo
Anno
2003
Mese
09
4 €

Modelli

Yamaha TT600RE 2004-2004

Sezione
Enduro
In breve
Con l’introduzione dell’avviamento elettrico la TT600 guadagna punti in versatilità rivolgendosi a un pubblico più ampio che ne possa sfruttare le doti su strade e in fuoristrada. Su strada la grossa monocilindrica si fa apprezzare per la spinta ai bassi e medi regimi, morbida fin dal minimo, che permette di non strapazzare il cambio lento e con la corsa molto lunga. La posizione di guida è più orientata all’asfalto che allo sterrato: le pedane alte e il manubrio leggermente curvato all’indietro non aiutano quando si guida in piedi, inoltre fuori dall’asfalto si fanno sentire il peso elevato e sbilanciato sull’anteriore, le sospensioni tendono a “rimbalzare” sugli ostacoli più accentuati e le pedane rivestite in gomma diventano presto scivolose.
Pregi
Erogazione ai bassi regimi - Semplicità meccanica - Stabilità
Difetti
Peso elevato - Assetto in fuoristrada - Corsa cambio lunga